Più volte Elafonissos è stata definita un paradiso e la bellezza del luogo è all’altezza del termine. Quest’isola oltre ad offrire spiagge caraibiche e un mare di cristallo, sulla costa ad est di Pounta regala uno scenario di cedri di mare e di particolare interesse, la quantità di esseri viventi animali e vegetali che questo ambiente di transizione riesce ad ospitare: oltre alle specie diffuse in acque dolci e salate, si trovano anche specie di rara diffusione, localizzate solo in ambienti similari. Per questo motivo La Laguna stroghyli è sotto la protezione di Natura 2000, il principale strumento della politica dell'Unione Europea per la conservazione della biodiversità. Si tratta di una rete ecologica diffusa su tutto il territorio dell'Unione, istituita per garantire il mantenimento a lungo termine degli habitat naturali e delle specie di flora e fauna minacciati o rari a livello comunitario.

 

 La Laguna Stroghyil è il rifugio per 132 specie di uccelli tra cui molto rare di uccelli migratori. Qui troviamo fenicotteri, anatre selvatiche, falchi di palude, a seconda della profondità delle acque ogni specie trova il proprio nutrimento. E' un territorio estremamente delicato: l'equilibrio biologico rischia infatti di rompersi soprattutto se l'uomo modifica le caratteristiche fisiche del luogo.

 .

Elafonissos si trova nel corridoio migratorio dell'Africa, Creta, Anticitira, Citira, Peloponneso.

La tortora, l’upupa e la pernice sono le specie più comuni di uccelli nei suoi cieli.

Nelle aree non boscose, come le pendici rocciose, trovano cibo, predatori come aquile e falchi. I visitatori regolari sono i gabbiani reali nordici, che spesso sviluppano amicizie con i pescatori locali.

 

A così stretto contatto con la natura anche a voi sembrerà di aver trovato il vostro paradiso, almeno per quanto riguarda le vacanze.