Olimpia

Sbarcando a Patrasso diretti ad Elafonissos, avrete la possibilità di scegliere l'itinerario verso Olimpia.

 

Olimpia si trova lungo la costa occidentale del Peloponneso, sulle rive del fiume Alfeo, ben noto alla mitologia Greca. Nella città sorgeva il Santuario di Zeus più importante di tutta la Grecia, e nonostante la posizione geografica piuttosto isolata, Olimpia divenne la culla dei più famosi giochi dell’antichità, che si celebravano ogni quattro anni in onore del padre di tutti gli dèi, Zeus.

Non si può non rimanere estasiati dalla visita del Museo Archeologico, che vanta alcuni dei massimi capolavori della scultura antica, quali l’Hermes di Prassitele, le celebri sculture del tempio di Zeus, i raffinati bronzi geometrici e orientalizzanti e la Nike di Mende . Capolavori sopravvissuti a saccheggi e spoliazioni nel corso della storia La statua di Zeus Olimpio a Olimpia era una scultura alta circa dodici metri, realizzata dallo scultore ateniese Fidia nel 436 a.C. e collocata nella navata centrale del Tempio di Zeus a Olimpia. Oggi scomparsa, nell'antichità venne considerata una delle sette meraviglie del mondo.