· 

9 luglio 1858: Consacrazione di Agios Spyridon

 

Ogni anno il 9 Luglio, Elafonissos celebra l'anniversario dell' inaugurazione della Santa Chiesa di Ag. Spyridon.

Alla fine della parte settentrionale della spiaggia, un pittoresco ponte, porta su di una piccola isola sulla quale è costruita la chiesa divenuta ormai simbolo. Accanto al tempio si trova un mulino a vento in rovina. Il ponte fu costruito intorno al 1954-1955. Prima della sua costruzione, gli abitanti del villaggio camminavano da una roccia all'altra per arrivare alla chiesa.

Ag. Spyridon fu costruita su iniziativa della famiglia Grigorakides da Mani nel 1858 e fu ristrutturata nel 1862.

Nel tempio, fatto di pietra da Malta, si trovano delle icone della Vergine Maria, di Cristo, di San Giovanni Battista (1870), di San Spiridone, degli Arcangeli (1882) e di San Giovanni Teologo (1882 ). Nel Santuario del Tempio, un'immagine è una raffigurazione di molti santi (in 5 zone) dello stile popolare del XVIII secolo e una grande icona di San Spiridon. Un'icona di San Giorgio (1,60 x 0,775 m.) è di interesse storico: venne dipinto in Asia Minore nel 1921 da dove è stato "salvato... come un ricordo dell' abbandono dell'Asia Minore", come è scritto sulla iscrizione.

Si dice che il Santo stesso abbia imposto la sua presenza sull'isola e l'esatta posizione in cui doveva essere costruita la chiesa. San Spiridon sarebbe dovuto esser costruito in un luogo diverso e non sull'isola di oggi e si sarebbe dovuto chiamare San Nicola che è il santo patrono dei marinai e dei pescatori: un anziano apparve davanti all'uomo responsabile della costruzione e gli indicò l' isola come il luogo giusto per la chiesa. L'uomo rispose che era difficile farlo, dato che non c'era ancora un ponte e sarebbe stato difficile trasportare i materiali. Per tre volte il vecchio gli apparve in sogno  ripetendo la stessa richiesta: l'uomo così chiese chi fosse e l'anziano rispose che era San Spiridone."

Perciò la chiesa fu costruita in questo punto e prese il suo nome.

La sua costruzione iniziò nel 1850 e fu terminata nel 1858.

La chiesa fu inaugurata il 9 luglio e San Spiridone divenne il santo patrono di Elafonisos.

Ogni anno, in questo giorno, si celebra l'anniversario dell' inaugurazione della Santa Chiesa di Agios Spyridon con canti, colori e sapori.

Con vestiti tradizionali d'epoca e canti tipici della chiesa ortodossa. Le litanie si confondono nelle vie tra il vento ed i fiori ed attirano visitatori oltre che isolani, a partecipare alla commemorazione.

 

Sarai ad Elafonissos il 9 Luglio di qualsiasi anno? Non perderti la magia del tuffo nel passato!

Vuoi saperne di più?