Spiagge dell'isola di Elafonissos

 

A giustificare un viaggio nel Peloponneso Sud-Orientale basterebbe la spiaggia di Simos ad Elafonissos, l'isola a 10 minuti di traghetto da Pounta.

Tra le più spettacolari del Mediterraneo, è disegnata da due mezzelune che si toccano, dandosi alle spalle in un istmo che termina in un promontorio.

Cedri e Ginepri secolari annunciano la spiaggia delimitata da dune alte e desolate. La sabbia è bianco rosa. Il mare è cangiante. Simos dista solo 4 km dal porticciolo, ma è un mondo a parte.

Abitata sin dal Neolitico, Elafonissos divenne un'isola con il terremoto del 375 d.C, proprio per questo le sue spiagge si trovano sia dentro che fuori la località.

Un'isola da proteggere, insieme ai suoi delicatissimi gigli di mare che sfioriscono evanescenti al sorgere di ogni luna.

 Elafonissos è un'isola molto piccola, ha una superficie di 19 Km quadrati e dista soli 570 mt. dalla costa del Peloponneso.

E' forse l'isola piu' esotica del Mediterraneo, con spiagge caraibiche dalla sabbia fine e dorata e dalle acque verdi turchesi. La più famosa, regina incontrastata è senz'altro la spiaggia di Simos con le due baie di indescrivibile bellezza, accompagnata da altre opere d'arte di una natura che qui ha dato il massimo, come la magnifica spiaggia di Panagia e le sue isole, dove il mare ha fondali ricchi di vegetazione e di pesci colorati, abbracciata delicatamente da un meraviglioso bosco di ombrosi ginepri secolari, regala scorci di abissi azzurri di mare e cielo è antica, classica, saggia.

La piccola Lefki , situata nella parte ovest , uno scrigno  riparato dai venti dalla spiaggia sabbiosa bianchissima e dalle acque turchesi e cristalline. Le spiagge di Kalogeras, Kontogoni e Megalo Tigani si estendono e fanno parte dell'unico villaggio che è anche porto, situate nella parte nord-est dell'isola, ci abitano solo poche centinaia di abitanti, la maggioranza pescatori.

Sulla terraferma, nella località di Pavlopetri, sempre sotto il comune di Elafonissos, si trova una città sommersa dell'età del bronzo uno dei siti sommersi più importanti al mondo, lì regnano sovrane la spiaggia di Magannos e l'immensa Pounta.

 

Il clima è mediterraneo con lunghe estati calde. 

 

Nel 2013 la rivista THE GUARDIAN nomina SIMOS BEACH ad Elafonissos, la prima tra le spiagge più scenografiche

della Grecia

 

Nel 2018 una tra le più belle del mondo!

 

Spiagge dell'isola:

  • Simos  la più bella del Mediterraneo 
  • Sarakiniko la grande gemella
  • Lefki la piccola laguna blu
  • Kato Nisi (o Panaghia) e le sue 3 isole 
  • Kontogoni nel piccolo villaggio di pescatori
  • Megalo Tigani vicino al porto dell'isola
  • Kalogeras la spiaggia con le acque più calde, rari cedri, dune di sabbia e fondale basso

Spiagge fuori dall'isola:

Sotto il comune di Elafonissos, prima di traghettare sull'isola, fanno parte queste meraviglie:

  • Pounta e la città sommersa di Pavlopetri
  • Hamokylo le acque più calde, protetta dai venti e fondale basso adatto a famiglie con bambini.
  • Magannos la spiaggia infinita verso Neapolis

Non ti resta che venire a visitarle tutte, in un museo a cielo aperto, quadri perfetti dove la Natura è artista incontrastata di questi immensi capolavori.

 

Fra

Scrivi commento

Commenti: 0